domenica 21 febbraio 2016

Jacarei 21 febbraio 2016 - Messaggio della Madonna

(Maria SS.ma):  "Cari figli, anche oggi vi invito tutti a imitare la santità dei miei Pastorelli di Fatima, Lucia, Francesco e Giacinta, che tanto mi amarono e tanto veramente hanno dato al mondo un esempio di vero amore a Dio e a Me.
Imitate Lucia, Francesco e Giacinta, nell’amore ardente e infuocato che essi avevano per Dio e per Me, facendo della vostra vita veramente un atto continuo di supplica a Dio per la conversione dei peccatori e anche di espiazione per i peccati con cui Dio è offeso. Come loro vivete per consolare Dio con le preghiere, con le buone opere, con l'obbedienza ai miei Messaggi ogni giorno, vivendo come vere rose mistiche bianche di preghiera e rosse di sacrificio. Dando a Dio il perfetto e vero amore delle vostre anime per allietare il Signore che è tanto contristato per tanti peccati che il mondo commette.
Imitate i Pastorelli Lucia, Francesco e Giacinta, vivendo una vita di vera e intensa preghiera, come essi hanno vissuto. Vivendo costantemente alla presenza di Dio, ossia, con la consapevolezza che Egli sta tutto il tempo vicino a voi, vedendo ognuno di voi, ascoltando tutto ciò che fate e tutto ciò che dite.
Così voi vivrete una vita di perfetta unione con Dio, dando a Lui durante il giorno molti continui atti di amore, di speranza, di fede, facendo tutto alla sua presenza, con Lui e per Lui. E così in questo modo davvero tutte le vostre opere e atti diventeranno preghiera viva e incessante che sale al Cielo ininterrottamente tutti i giorni e per l’intero giorno. Dando a Dio così, il calore dei vostri cuori, riscaldato sempre con la preghiera viva e sempre fatta con il cuore.
Imitate i Pastorelli Lucia, Francesco e Giacinta, nella penitenza che essi facevano per  la conversione dei peccatori, soprattutto, accettando le sofferenze, le croci e difficoltà che Dio permette, e offrendo tutto a Lui in atto di espiazione per i peccati dell'umanità.
Se lo farete, veramente tutti i giorni della vostra anima salirà a Dio un grande forza mistica di riparazione e di espiazione mistica. E così, Dio sarà veramente consolato per tanti milioni di peccati che si commettono ogni giorno sulla terra. Ed Egli si rallegrerà di vedere che voi siete veramente i suoi figli amorevoli che lo consolano che lo sollevano e che veramente compatiscono la grande sofferenza che gli danno i suoi figli ingrati.
Imitate il vero amore che avevano i miei Pastorelli Lucia, Francesco e Giacinta, pregando ogni giorno di più, vivendo ogni giorno di più in grazia di Dio, nell'amore, nella preghiera. Ed anche imitateli nel vero e profondo amore che essi avevano per Me, consolando il mio Cuore Immacolato, che è tanto offeso, e tanto trafitto da spine e spade di dolori ogni giorno, che i miei figli ingrati infiggono nel mio Cuore con bestemmie, con offese, con la disobbedienza ai miei Messaggi, con la negazione e la persecuzione alle mie Apparizioni e ai miei Messaggi.
In modo che così veramente, il Mio Cuore Immacolato trovi in tutti voi quell'amore puro e vero, che ho trovato nei cuori dei miei tre Pastorelli di Fatima, ed anche in voi possa realizzare le grandi meraviglie di santità che ho realizzato in loro per la maggior gloria di Dio e il trionfo del mio Cuore Immacolato.
Siate fonti pure del mio Cuore Immacolato per purificare questo mondo con la preghiera, con il sacrificio e con la santità di vita di tutti voi.
Oggi, mentre qui celebrate l’anniversario del giorno in cui ho benedetto la mia miracolosa Fonte di Grazie, per tutti i miei figli, Io desidero che anche voi  vi trasformiate in fonti vive, che danno a tutto il mondo, a tutti i miei figli, l'acqua della santità, della preghiera, dell'amore puro per Dio, dell'obbedienza a Dio, del vero amore per Me. Per trasformare questa terra secca che è il mondo, questo deserto, in un nuovo giardino, in una vite verdeggiante che dà al Signore molte rose di santità, di amore e di perfezione, molti frutti del vero amore e della santità per la sua maggior gloria.
Iniziate da voi stesso a trasformarvi in tutto questo per mezzo della rinuncia alla vostra volontà, ai piaceri mondani, al peccato e alla vera e perfetta vita di più preghiera, più meditazione, più amore al Signore e a Me, e più dono di voi stessi al mio piano di salvezza dell’umanità. Facendo i gruppi di preghiera e cenacoli che Io ho chiesto in ogni parte, in modo che i miei figli si preparino veramente per i grandi castighi che si stanno avvicinando al mondo, che purificheranno la terra da tanti peccati e crimini. E veramente puliranno tutta l'umanità da tanto peccato e da tanto odio a Dio, alla verità, alla fede cattolica e a Me.
Preparatevi, i tre giorni di buio sono molto vicini, convertitevi senza ritardo. Preparatevi per il trionfo del mio Cuore Immacolato e per il Ritorno di mio Figlio Gesù nella gloria che è vicino.
Vi benedico tutti con amore da Fatima, da Erechim e da Jacarei. "

sabato 20 febbraio 2016

Jacarei 20 febbraio 2016 - Messaggio della Madonna


(È apparsa come Madonna di Fatima con due angeli, uno su ciascun lato)

(Maria SS.ma): "Cari figli, oggi invito di nuovo tutti voi ad imitare i miei Pastorelli di Fatima, Francesco e Giacinta Marto, che tanto amore avevano per il mio Figlio Gesù e per Me.
Imitate l’amore dei Pastorelli di Fatima vivendo continuamente in preghiera, in preghiera di amore, di consolazione, di riparazione al Cuore di Gesù e al mio Cuore, per tanti peccati con cui siamo offesi. Anche, pregando con supplica per la conversione di tanti peccatori, che ancora oggi continuano a rifiutare l'amore del loro Dio, del loro Padre, del loro Creatore e anche l'amore della sua Madre celeste, che tanto ci ama, ma che essi non vogliono amare.
Così, vivendo in continua preghiera di amore, di riparazione e di supplica per la conversione di queste anime ingrate, voi imiterete veramente l'esempio dei Pastorelli, che con tanto amore hanno vissuto continuamente in questo spirito di preghiera, dando grande consolazione al Cuore di Gesù, e al mio Cuore . E ottenendo la conversione di tanti peccatori per i quali essi supplicavano con preghiere, lacrime, suppliche e gemiti ardenti.
Imitate l'amore dei Pastorelli di Fatima, i pastorelli Francesco e Giacinta, vivendo continuamente in sacrificio e in penitenza, offrendo ogni giorno piccoli sacrifici nascosti. E offrendoli per la conversione dei peccatori, in modo che essi si convertano e possano essere toccati dalla grazia di Dio, trovino la via della conversione e della salvezza.
Offrite anche piccoli sacrifici, affinché voi stessi miei figli possiate purificare il vostro corpo e la vostra anima, dominare la vostra carne e sottometterla allo spirito illuminato dalla fede. Distruggere e uccidere dentro di voi: le vanità, il desiderio di apparire, il desiderio di essere belli agli occhi del mondo, di essere forti, di essere famosi, perfetti per ottenere l'ammirazione, le lodi e gli applausi degli uomini.
Offrite anche piccoli sacrifici ogni giorno in modo che possiate sottomettere tutte le volontà della vostra carne allo spirito, illuminato dalla ragione e dalla fede. Affinché il vostro corpo assieme con l'anima siano consacrati unicamente alla lode di Dio, all’adorazione di Dio, all’amore di Dio, al servizio di Dio, e anche al servizio per la salvezza dei fratelli.
Imitate miei Pastorelli di Fatima, Francesco e Giacinta, e anche la mia figliolina Lucia, nel grande e perfetto amore che avevano per Me. Obbedendo a tutti i miei Messaggi con amore, pregando il Rosario ogni giorno, vivendo continuamente per consolare il mio Cuore Immacolato, per asciugare le mie lacrime e per dare al mio Cuore vera consolazione, gioia e amore. L'amore e l'affetto che ho cercato in tutto il mondo e non l’ho trovato, eccetto che in rare anime che il mio stesso Cuore Immacolato ha formato nel rifugio sicuro del mio Cuore, del mio interno e anche nella fornace mistica di Amore del Mio proprio Cuore.
Imitate i miei Pastorelli di Fatima, in quella grande obbedienza che esse avevano e in quel grande desiderio insaziabile di consolare il mio Cuore Immacolato, di consolare il Sacro Cuore di Gesù e di salvare ogni giorno sempre di più anime per diminuire la nostra sofferenza, in modo che noi non soffriamo più per la perdita tanto grande di tante anime.
Infine, imitate mie Pastorelli di Fatima, Francesco, Giacinta e Lucia, nel loro grande, infiammato e intenso amore per la Santissima Trinità. Che essi hanno visto in quella meravigliosa luce che Io ho infuso in loro nelle prime Apparizioni, ed essi si trovarono immersi in Dio, come se vivessero in Dio e Dio vivesse in loro.
Sono stati accesi dalla fiamma di amore del Signore, tramite la Fiamma d'Amore del mio Cuore in quel momento e da allora si sono sentiti come ardere in Dio.
E' questa fiamma che anch’Io voglio infondere nel vostro petto, nel vostro cuore e anima. Apritemi le porte del vostro cuore, apritemi le porte delle vostre anime, in modo che Io possa infondere in anche esse questa mia Fiamma d'Amore. Comunicandovi quella luce, quella stessa luce meravigliosa che Io ho comunicato a loro e che è Dio, e anche tutti voi arderete in Dio vivendo in Lui e Lui vivendo in voi.
In questo anno del giubileo dei 25 anni delle mie Apparizioni qui, pregate di più, pregate di più, pregate molto di più con il cuore! Perché finalmente la mia Fiamma d'Amore possa entrare nel vostro petto e far ardere il vostro cuore con queste fiamme Mistiche per sempre, trasformandovi in grandi santi che il mio Signore ed Io desideriamo che voi siate.
Accelerate la vostra conversione, affrettate la vostra santificazione, lavorate più intensamente per eliminare la vostra pigrizia, la vostra indolenza. Per estirpare da dentro di voi la vanità, la sensualità, la gola, la lussuria, la superbia, l'orgoglio e tutti gli altri vizi.
Perché vi dico miei figli, il giorno del grande castigo è vicino, l’Avvertimento è alle porte, i tre giorni di tenebre sorprenderanno gran parte dell'umanità nel peccato. E questa, castigata da Dio scomparirà. Anche 2/3 del Brasile periranno se non ci sarà conversione, preghiera e penitenza.
Tutti benedico con amore da Lourdes, da Fatima e da Jacarei. "

domenica 14 febbraio 2016

Jacarei 14 febbraio 2016 - Messaggio della Madonna


(Marco): "Sì, sì lo farò. Prometto alla Signora che in questa settimana inizierò a parlare più assiduamente di La Salette e anche delle profezie date dalla Signora nelle Apparizioni sugli ultimi tempi e sull'apostasia. Sì. Sì. Sì. "

(Maria SS.ma):  "Cari figli, oggi commemorate qui l'anniversario delle mie Lacrimazioni in Louveira e anche le mie apparizioni a Pellevoisin alla mia figlia Estelle Faguette. Sono stati due eventi importanti, sono stati due eventi decisivi del mio Cuore per la salvezza di tutti i miei figli e di tutta l'umanità.
Ho pianto a Louveira per chiamare tutti i miei figli alla preghiera, alla conversione, alla penitenza, al sacrificio e a diventare rose mistiche, bianche di preghiera, rosse di sacrificio, gialle di penitenza e spirito di riparazione a Dio. Affinché Qui in Brasile veramente il mio Signore ed Io  potessimo avere un giardino di rose mistiche soprannaturali d'amore in pura trasformazione.
Ma le mie lacrime non sono state capite, il mio appello doloroso non è stato capito né spiegato perfettamente ai miei figli, e per questo tanto meno corrisposto. Per questo sono venuta a Jacarei per suscitare queste anime rose mistiche, del perfetto amore Qui con i miei Messaggi, in modo che finalmente potessi ottenere il frutto delle mie Lacrime versate a Louveira, cioè, un paese il Brasile fatto di rose mistiche pure di amore, di sacrificio e di penitenza.
Qui miei figli, voi siete chiamati a essere le rose mistiche di amore puro, di amore in pura trasformazione che ho cercato a Louveira, ma non ho trovato. Nel mio figliolino Marco e in tutti coloro che vogliono essere come lui ho finalmente trovato queste rose mistiche di amore, con le quali farò un grande roseto mistico d'amore, perché il suo profumo piaccia a Dio, piaccia al Cuore di mio Figlio, del mio Sposo divino lo Spirito Santo, e profumi la faccia di tutta la terra.
Alzatevi anime mistiche rose ovunque per diffondere il soave profumo del vero amore di Dio, della santità, della preghiera per il tutto il mondo immerso nel peccato. Perché allora, la puzza del peccato, della malvagità e della violenza dia spazio al soave profumo del Cielo delle vostre virtù che Io voglio far crescere sempre più in voi.
Ho pianto a Louveira per chiamare tutti i miei figli a diventare serafini d’amore per consolare il cuore del Signore e il mio Cuore Immacolato che è venuto qui in Brasile a traboccare il suo dolore nelle mie lacrime.
Sì, le mie lacrime cadevano in vano in mezzo a un grande deserto gelato, freddo e senza amore. Quante anime hanno visto le mie lacrime ma non hanno avuto compassione di Me. Quante anime hanno visto le mie lacrime, ma non hanno preso la ferma decisione di convertirsi. Quante anime hanno visto le mie lacrime e sono rimaste fredde, dure e indifferenti al mio amore e al mio dolore.
Qui in Jacarei, desidero che le mie lacrime siano veramente prese sul serio, e che qui si trovino le anime che vogliono veramente asciugarle e fermarle. E veramente essere anime rose mistiche gialle di riparazione che con le loro preghiere e soprattutto con il loro lavoro di ogni giorno, con le sofferenze di ogni giorno, con i sacrifici di ogni giorno espiino tanti peccati con cui Dio è offeso. E così, offrano una potente supplica mistica e spirituale per la conversione e la salvezza di tante anime che si trovano in pericolo di perdersi per sempre.
Sono apparsa in Pellevoisin per chiamare tutti alla preghiera del Rosario, la vera devozione allo Scapolare del Sacro Cuore di mio Figlio Gesù, che ho fatto vedere alla mia figliolina Estelle Faguette e che tanti disprezzano e non usano.
Sono venuta qui a chiamare il mondo intero alla conversione urgente, perché il castigo della prima guerra mondiale si avvicinava, e il mio Cuore era in ogni giorno più addolorato e afflitto dal tragico destino che attendeva il mondo e i miei figli.
Non sono stata udita, perciò la prima guerra mondiale è avvenuta e dopo anche la seconda, che è stata molto peggiore mietendo milioni e milioni di vite. E se anche oggi i miei figli non ascoltano la mia voce, non obbediscono ai miei Messaggi Qui in Jacarei, arriverà una terza guerra mondiale molto peggiore rispetto alle prime due. E questa non solo ucciderà milioni di persone, ma ucciderà tutte le persone della terra e metterà fine alla vostra esistenza.
Il mio Cuore rabbrividisce di dolore e i miei occhi versano lacrime di sangue per quello che vi aspetta in futuro, se anche oggi non mi ascoltate miei figli.
Non c'è più molto tempo, convertitevi immediatamente, aiutate il mio figliolino Marco nel suo sforzo estremo di portare i miei Messaggi fino ai confini del mondo. Questo eroico sforzo che egli sta facendo per divulgare i miei Messaggi, dal mattino fino a mezzanotte per tutti i miei figli di tutto il mondo. Questo sforzo eroico deve essere aiutato, deve essere appoggiato da tutti voi miei figli, altrimenti tutta la terra finirà e Satana avrà il suo più grande trionfo che è quello di portare tutta l'umanità con lui nelle fiamme eterne.
Voi siete la mia ultima speranza, non mi deludete! Non deludetemi così come il mio figlio Marco non mi ha delusa. Imitate la fedeltà, l'obbedienza e il suo amore per Me e così, in voi il mio Cuore Immacolato trionferà, e attraverso di voi trionferà anche in tutto il mondo.
Continuate a recitare il santo Rosario tutti i giorni, allargate i vostri cuori con più preghiere, sacrifici e buone opere, donazione e lavoro affinché la mia Fiamma d'Amore sempre più entri nei vostri cuori e con tutta la sua potenza vi trasformi nei grandi santi che il mio Signore desidera e che anch’Io desidero che voi siate.
Vi amo molto e mai vi abbandonerò, l'amore divino, l'amore perfetto è Dio stesso che vive nel cuore dell'uomo. Quando l'uomo teme Dio, ha l’amore perfetto. Quando l’uomo ha l'amore perfetto, l'amore perfetto di Dio, l'uomo vive in Dio e Dio vive in lui.
Tutti benedico con amore da Pellevoisin, da Fatima e da Jacarei. "

sabato 13 febbraio 2016

Jacarei 14 febbraio 2016 - Messaggio della Madonna


(Maria SS.ma):  "Miei cari figli, molte grazie per avermi aspettato fino ad ora. Grazie per avermi aspettato nonostante la stanchezza che avevate. Grazie anche per essere venuti qui oggi in questa Cappella durante il giorno per pregare. Io sono stata qui, ho visto ciascuno e benedetto ciascuno, con tutto il mio amore.
Pregate, pregate sempre di più. Pregate per il Ritorno del mio Figlio che si avvicina sempre di più, e il mondo dorme sempre più nel peccato, nella indifferenza e nella durezza di cuore. E se il ritorno di mio Figlio fosse oggi, due terzi dell'umanità non si salverebbero e nemmeno il restante terzo riuscirebbe a passare all’esame di santità del Mio Figlio.
Per questo, pregate, pregate, pregate molto in modo che voi possiate veramente avere la forza di perseverare fino alla fine. Meditate sui miei Messaggi per vedere tutto ciò che vi manca in voi per essere santi. In modo che ogni giorno cresciate sempre di più nel vero amore, nelle virtù e nella santità che piace a Dio.
Io sono sempre vicino a voi e conosco tutte le vostre sofferenze. Non scoraggiatevi, io non vi abbandonerò mai.
Continuate a recitare il mio Rosario tutti i giorni, perché chi prega il Rosario con il cuore e con pietà, non sarà afflitto dalla miseria spirituale, conserverà la fede fino alla fine e riceverà dal mio Figlio e da Me la corona della gloria e gioia eterna.
Qui, in questo mio Santuario, in queste mie Apparizioni attraverso il lavoro, l'amore, la presa, la forza e la determinazione con cui il mio figlio Marco mi serve ogni giorno da 25 anni, manifesto e mostro tutto il mio potere, il potere della mia Fiamma d'Amore in un'anima che veramente l’ha ricevuto con generosità e con grandezza di cuore.
E nella persona e nel suo lavoro diffondo sempre più la mia luce mistica che diventerà sempre più forte fino ad accecare e neutralizzare Satana.
Vi benedico tutti con amore da Lourdes, da Fatima e da Jacarei. "

giovedì 11 febbraio 2016

Jacarei 11 febbraio 2016 - Messaggio della Madonna

(apparsa con due Angeli su ciascun lato)

(Marco): "Sì, sì lo farò sì cara Madre, sì  Sì, lo farò ".

(Maria SS.ma): "Cari figli, oggi, commemorate l'anniversario della mia prima Apparizione a Bernadette Soubirous la mia figliolina nella povera grotta di Massabielle a Lourdes.
Sono apparsa come l'Immacolata Concezione, per chiamarvi tutti alla preghiera, alla conversione, al ritorno a Dio, alla penitenza. E, soprattutto, per portare tutti, tutti i miei figli al rifugio sicuro del mio Cuore Immacolato, dove ognuno può trovare la vera pace, il vero amore, la vera felicità e il vero commino che conduce a Dio.
A Lourdes ho fatto sgorgare una fonte miracolosa per guarire l'anima e il corpo dei miei figli. Fonte, che è l'immagine del mio Cuore Immacolato. Fonte inesauribile di amore e di misericordia per tutti coloro che mi cercano e che cercano attraverso di me la conversione e la salvezza in Dio.
‘Andate alla Fonte’, ho detto alla mia figliolina Bernadette. Andate alla fonte, io dico anche a tutti voi miei figli! Andate alla fonte della preghiera, dove voi potete trovare la pace, la gioia, l’amore, trovare la perseveranza. Dove potete trovare anche la grazia di Dio con tutti gli aiuti necessari per la vostra perseveranza e la vostra santificazione.
Andate alla profonda preghiera con il cuore. Andate alla fonte della preghiera, dove Dio comunica alle vostre anime la sua grazia, la sua luce, la sua pace, il suo amore, le ricchezze eterne della sua bontà.
Solo nella fonte della preghiera l’essere umano può trovare la presenza di Dio, l'amore di Dio, la Luce di Dio, la Sapienza di Dio e tutte le grazie necessarie per salvarsi.
Chi non prega si danna, chi prega si salva. Chi prega molto si salverà certamente. Chi prega poco si metti a rischio di cadere e di perdere la sua salvezza. Chi non prega è già condannato.
Per questo il mio Alfonso di Liguori ha insistito tanto sul dovere di pregare, pregare molto! Pregate ardentemente, pregate in ogni momento e luogo.
Ed è per questo che la mia figliolina Bernadette obbedendo al mio comando ha pregato tanto durante tutta la sua vita, specialmente il mio rosario. Perché ha capito quanto Io amavo la preghiera del mio Rosario, come Io ero la Vergine, la Madonna della preghiera, e come solo dalla preghiera vengono tutti i beni e tutta la forza per vincere tutte le difficoltà e le prove di questa vita .
Imitate la mia figliolina Bernadette nella sua vita di intensa preghiera, e anche voi come Lei diventerete dei grandi santi.
Andate alla fonte! Andate alla fonte del perdono, veramente piangendo per i vostri peccati, pentendovi di tutti loro con una profonda e vero contrizione del cuore e dando a Dio veramente il vostro cuore. Così Dio vi farà bere dalle fonti inesauribili del suo amore, della sua misericordia, del suo perdono e della sua grazia. E la vostra vita sarà completamente trasformata da uno stagno di fango, in un verdeggiante giardino dove le rose mistiche di amore, di santità di preghiera e di grazia fioriranno e diffonderanno il loro profumo per tutta l'umanità, per tutta la terra.
Andate alla fonte della saggezza e della grazia di Dio, per essere lì veramente trasformati in quello che anche io stessa sono e come sono apparsa a Lourdes: La perfetta umanità trasformata, elevata, trasformata in Dio, realizzata in Dio. In modo che anche voi crescendo ogni giorno di più nella santità possiate diventare la perfetta umanità realizzata in Dio, cioè, diventare ad essere quella immagine e perfetta somiglianza di Dio, che l'uomo era prima del peccato originale.
Allora veramente attraverso di voi Dio rifletterà la sua luce, la sua grazia e il suo amore potentemente per questo mondo che si trova nelle tenebre.
Lourdes è la fonte inesauribile della mia bontà, del mio amore e della mia grazia, che sgorga in mezzo al deserto di un mondo pieno di peccato, di odio, di mancanza di fede e di amore. Per questo a Lourdes ho fatto un oasi di pace in mezzo al deserto del mondo, che il diavolo, il mondo e i cattivi non possono distruggere.
Voi che non potete andare a Lourdes, bevete della Fonte di Lourdes, ossia, la fonte spirituale del Messaggio di Lourdes che è: la preghiera, la conversione e la grazia di Dio.
Vivete la preghiera, vivete la conversione, vivete cercando la grazia di Dio che Io offro nelle mie Apparizioni qui a Jacarei, nei Rosari meditati che il mio figlio Marco ha fatto per voi, nei film delle mie Apparizioni che ha fatto, nelle mie tredicine, Settenari e Ore Sante, che ha fatto per voi.
E ora nella mia Radio fatta da lui attraverso la quale tutto il giorno, ora a ora e minuto a minuto sempre più vi offro la fonte immacolata della Grazia, dell’amore e della salvezza di Dio che scaturisce dal mio Cuore Immacolato, che è fonte di pace di amore, di grazia e di santità per il mondo.
Così figlioli bevendo da questa fonte inesauribile, le vostre anime finalmente sazieranno la loro sete di amore, di verità, di pace, di giustizia. E i deserti delle vostre anime diventeranno verdeggianti giardini fioriti e pieni dei frutti più abbondanti e più saporiti, della santità, delle virtù, delle opere buone e dell'amore per rallegrare e piacere a Dio.
Vi amo molto e sono sempre con voi in tutti i momenti difficili della vostra vita, non vi abbandonerò mai.
Continuate a recitare il mio Rosario tutti i giorni. A tutti coloro che aiuteranno il mio figlio Marco a mantenere la mia Radio portando continuamente ogni giorno, per tutto il giorno, la mia parola e la mia grazia nel cuore dei miei figli ... Io prometto a quelle anime la salvezza e saranno amate dal mio Cuore, come i fiori più mimosi che conserverò gelosamente nel mio Cuore Immacolato.
Tutti benedico con amore da Lourdes, da La Salette e da Jacarei. "

domenica 7 febbraio 2016

Jacarei 7 febbraio, 25° Anniversario delle Apparizioni a Jacarei, Messaggio di Dio Padre, di Nostro Signore Gesù Cristo, dello Spirito Santo, e della Madonna.


(Dio Padre):  "Miei cari figli, oggi, io il vostro Padre mi rallegro di venire nell’Anniversario delle Apparizioni della mia figlia predilettissima Maria, qui, con il Mio Figlio Gesù e tutta la mia corte celeste per dirvi: Vi amo! Vi ho amato con tutto l'amore nel mio Cuore e io vi ho amato molto mandando qui 25 anni fa, la mia figlia predilettissima Maria, per insegnarvi il cammino che conduce al Cielo che conduce a Me, il cammino della preghiera, il cammino della conversione, il commino dell'obbedienza alle mie Leggi d'amore che vi condurrà nelle mie braccia in Cielo, in quella dimora di luce e di felicità che Io preparo per tutti voi ogni giorno miei figli, per la gloria eterna.
Sì, il cammino che la mia figlia predilettissima Maria vi ha insegnato qui, vi porterà alla vita, alla vita eterna. Sappiatelo bene che chi incontra Maria incontra Me, chi trova Maria Mi trova, e chi ama Maria ama Me. Perché sono stato Io che l'ho creata e che l’ho preparata così bella, così santa e così perfetta per essere vostra Madre e per essere anche il vostro cammino che vi porta al mio Figlio Gesù e il mio Figlio Gesù vi porterà a Me.
Io vivo vicino a Maria e Maria vive vicina a chi la ama, a chi la ama più di se stesso e a chi la benedice con la parola e con la vita. Chi vuole trovare Maria la cerchi vicino a chi l’ama più di se stesso, a chi la benedice e a chi vive per Lei. Perché sicuramente vicino a questa anima la troverà, e chi trova Maria Mi troverà.
Chi vuole conoscerMi e trovarMi, cerchi chi ama Maria, perché Maria vive vicino a quest’anima ed Io sono con Maria. Quindi, chi vuole incontrarMi prima cerchi prima Maria e Mi troverà.
Noi Viviamo con coloro che ci amano, ci amano più di se stessi, coloro che ci benedicono con la parola e con la loro vita. Sì, io vi darò il mio amore, vi darò la mia grazia che vi purificherà da ogni male e che veramente vi darà la vita, la vita piena in abbondanza. Pertanto, figli miei venite a Maria e verrete a Me.
Vi ho amato molto inviandovi qui la mia figlia predilettissima Maria, perché Ella fosse il sole splendente, la stella radiante per mostrarvi il cammino verso di Me. Guardate a Maria, fissate gli occhi su Maria e troverete il cammino che vi porterà a Me.
Io Sono veramente desideroso di darvi le mie grazie d'amore, di darvi la fiamma del mio amore, che è la fiamma di Maria e in tutta la sua pienezza. Ma per fare questo, voi dovete aprire il vostro cuore e lasciarMi davvero entrare. Dovete mettere fuori del vostro cuore tutte le cose, tutti gli attacchi, tutto l’amore disordinato per voi stessi, per le creature e per il mondo, in modo che Io possa entrare e realizzare le mie opere d'amore.
Chiunque voglia incontrarmi apra almeno una breccia del suo cuore, si affidi a Me con fiducia ed Io entrerò realizzando le mie grazie.
Felice colui che confida in Me e nella mia Parola e in essa non inciampa. Ossia felice chi non si rivolta contro le mie Leggi d'amore, contro la mia Volontà, contro i miei decreti. Felice colui che accetta con cuore umile, docile, obbediente e amorevole la mia Parola, la mia Legge dell'Amore e la mia Volontà. Poiché a costui Io veramente darò il mio amore e lui vivrà in Me e io vivo in lui, vivrò in questa anima e noi saremo uno solo nell’amore. Perché Io sono il fiume d’amore, Io Sono il mare d'Amore, Io sono il giardino d'amore, io sono il vino gustoso di amore eterno.
E tutti coloro che avranno bevuto del vino del mio amore avranno la loro anima saziata per sempre e mai sentiranno sete. Sì, chi sente il mio grande, forte e allo stesso tempo delicato amore non avrà mai bisogno di alcun altro amore. Perché il suo cuore sarà pieno del Mio Amore che tutto l'universo non può contenere, perché è più grande di tutto ciò che esiste, è l'Amore del Padre, del Padre che ama i Suoi figli fino alla follia e per salvarli ha sacrificato il suo unico Figlio, il suo bene prezioso dandolo alla morte di croce affinché voi viveste, affinché voi aveste la vita eterna.
Io sono il Padre che vi ama di più, e che non è amato. Vi do segni continui del mio amore e il più grande di tutti è proprio quello che state festeggiando oggi, i 25 anni della presenza della Mia figlia predilettissima Qui, con tutta la mia corte celeste e con Me stesso.
Le apparizioni di Jacarei sono il segno più grande del mio amore per voi dopo il mio Figlio Gesù. Sì! Infatti dopo che ho dato il mio unico Figlio al mondo per morire per voi e per salvarvi, mai ... mai ho amato tanto il mondo, mai ho amato tanto i miei figli così come vi ho amato inviando qui la mia predilettissima Figlia, e venendo Io stesso per aiutarvi, per salvarvi, per liberarvi dal male, per condurvi in questi tempi difficili e confusi del predominio del mio nemico, del peccato e dell'apostasia, per guidarvi nel cammino certo e senza errore che vi porterà nelle mie braccia in Cielo.
Vi ho amato come non ho mai amato le generazioni del passato, vi ho amato più di molte generazioni, vi ho amato molto di più di molti regni, e veramente miei figli qui, do il mio amore senza misura a tutti coloro che hanno sete e fame del mio amore.
Vi Ho amato molto venendo qui con Maria e con tutta la mia celeste Corte, per dirvi, che io soffro per i vostri peccati, sono continuamente trafitto dai vostri peccati. Non peccate più! Non offendeteMi più! Non fatemi soffrire più! Perché Mi fate soffrire tanto così? Lasciate il peccato che è quello che vi separa da Me, che vi lancia nelle mani del mio nemico che vi priva della mia grazia, del Mio Amore, della mia amicizia e tornate a Me per il cammino della conversione e del vero amore.
Molti di voi hanno ancora per Me l'amore interessato che mi cerca solo in cambio delle grazie, altri Mi cercano, Mi rispettano e Mi pregano perché mi temono, temono di essere lanciati da Me nel fuoco dell'inferno. Altri di voi mi cercate a causa del premio eterno del Cielo.
Tutti questi amori anche se inizialmente sono comprensibili non possono più esistere in voi. Io cerco in voi l’amore filiale, l'amore che fa sì che l'anima Mi serva, Mi obbedisca, Mi ami per amore, per darmi la gioia, la soddisfazione, la felicità di vedermi amato perfettamente da un mio figlio. Un amore che vi fa non peccare per non farmi soffrire, per non addolorarmi.
Voglio questo amore che fa che l'anima Mi ami più di se stessa. Ciò che ha detto il mio figliolino predilettissimo Marco è vero: ho provato Abramo per vedere se mi amava più di suo figlio e Abraham ha dimostrato che Mi ha amato più di tutto. È questo amore che vengo a cercare in voi, un amore che vi faccia amarMi più di tutto, sacrificare tutto per amore a Me, se necessario anche dare la vostra vita prima di offendermi, prima di tradire il mio amore.
Per questo miei figli crescete nell’amore, per crescere nei gradi del vero amore dovete pregare molto con il cuore, dovete dilatare il vostro cuore con molte preghiere, letture e meditazioni spirituali, affinché la vostra natura non ricada nel peccato e non indurisca di nuovo il vostro cuore e affinché voi veramente abbiate la forza nel momento di scegliere tra il fare la mia volontà e la vostra, di essere disposti a rinunciare alla vostra e abbracciare la mia.
Così, veramente crescerete nell'amore-amicizia, nell'amore-filiale che genererà in voi il timore perfetto, che non è la paura della mia punizione di castigo o dell'inferno. Ma il timore di offenderMi, di farmi soffrire, di addolorarmi con i vostri peccati e con la durezza del vostro cuore.
Infatti qui alla scuola di santità della Mia figlia predilettissima Maria, darò la mia Fiamma che incendia d'amore a molti. Aprite i vostri cuori per riceverla e continuate a seguire Maria nelle lezioni d'amore che Qui Lei vi dà, perché queste lezioni apriranno per voi le porte del Cielo e le mia braccia amorose di Padre.
Tutti ora vi benedico con il mio Figlio Gesù, con lo Spirito Santo, generosamente. E vi diamo anche il perdono di tutti i vostri peccati, il perdono completo che ogni anno daremo in questo giorno benedetto dell’anniversario delle nostre Apparizioni Qui a tutti coloro che vengono qui veramente contriti e disposti a tornare a Me.
Vi benedico tutti ora. "

(Nostro Signore):  "Miei figli, oggi, nell’anniversario delle Apparizioni di mia Madre con Me, con il mio Padre e con tutta la corte celeste qui, mi rallegro per venire a voi e dirvi: Il mio Cuore vi ha amato, amato fino alla fine, vi amò sino alla croce, vi ha amato fino all'ultima goccia del mio sangue, vi ha amato fino all'ultimo millimetro della mia carne che è stata strappata per vostro amore per salvarvi.
Il mio Cuore vi ha amato fino alla sua fibra più intima miei figli, e non vi è fibra nel mio Cuore che non vi ha amato. Che altro potevo fare per voi dopo aver versato tutto il mio sangue per vostro amore, dopo avervi dato quello di più prezioso che ciascuno può possedere, la sua propria vita?
Vi ho detto che non c’è prova di amore più grande di dare la vita per il suo amico. Ora, non solo vi dato la mia vita, ma vi ho dato tutto il mio sangue, vi ho dato la mia Madre, vi ho dato la vita eterna, vi ho dato tutti i tesori del mio Cuore, vi ho dati i beni che ho ricevuto dal Padre mio, vi ho dato tutto, nessuno potrà mai amarvi più di me.
Il mio Cuore vi ha amati, vi ha amato fino alla fine, vi ha amato fino alla cima del dolore e della sofferenza, vi ha amato fino alla follia. Ma il mio amore non è amato da voi, quanti di voi siete ancora freddi, duri di cuore con Me, e tra la mia volontà e la vostra preferite ancora la vostra. Tra i miei piani e i vostri preferite i vostri. Tra le gioie, la felicità le grazie celesti che voglio darvi, continuate a preferire i piaceri poveri e miserabili di questo mondo che non possono soddisfare il vostro cuore.
Il mio Amore non è amato, l'amore è disprezzato da voi, l'amore è calpestato, l'amore è ferito della spada della vostra ingratitudine.
Oh, miei figli perché mi fate soffrire così, volgete i vostri cuori a Me e veramente accettate il mio amore, affinché davvero questo amore vi trasformi, vi liberi dal peccato e vada sempre più conformandovi al Mio Sacro Cuore fino a farvi diventare immagine e perfetta somiglianza del Dio-uomo, il Redentore, il Salvatore, il Santo dei Santi.
Il mio Cuore vi ha amato, vi ha amato molto mandando qui la mia Madre da 25 anni e poi anch’Io sono venuto con Lei per mostrarvi il mio amore. Sì, tramite il nostro figliolino predilettissimo Marco, noi abbiamo rivelato il nostro amore per il mondo con Messaggi di straordinaria bellezza, di potenza straordinaria, ricchezza straordinaria per coloro che su essi meditano e pensano.
Qui riveliamo la nostra luce più forte della luce di sette soli insieme, e le anime di buona volontà come la mia figliolina Ines del Tabernacolo possono vederla, possono contemplarla. Gli occhi restano abbagliati dalla bellezza di questa nostra luce e le loro anime restano inebriate con il vino del mio amore divino.
Sì, l'anima di buona volontà vedrà qui la nostra Luce, gioirà per questa luce, giubilerà con questa luce, cercherà questa luce, abbraccerà questa luce e la metterà nel suo cuore in modo che questa luce illumini tutto il suo interno.
L'anima di cattiva volontà, l'anima maligna vedrà la nostra luce qui, ma aborrirà questa luce, odierà questa luce e come Erode e i farisei perseguiteranno la nostra Luce. E questa stessa luce che li poteva salvare, un giorno rivelerà tutta la loro tenebra interiore a tutto il mondo nel giorno del giudizio finale.
E questa stessa Luce che li poteva portare fino a Me, che li poteva salvare, sarà quella che li lancerà nell’inferno e sigillerà la loro condanna. Perché la Mia Luce o illumina l'anima che la riceve, o farà sì che la tenebra di chi la rifiuta diventi ancora più profonda e nera.
Abbracciate questa Luce, lasciate che questa Luce e questa Fiamma del mio Cuore entri nel vostro cuore figliolini. Io voglio portarvi a vivere accesi nella Mia Fiamma d'Amore tanto intensamente come i Santi più infuocati d'amore per Me e per mia Madre vivevano. Perché Io vi amo molto, in verità vi ho amato molto più e vi ho favorito qui molto più di molte generazioni passate.
Per questo miei figli, di fronte a tutta la ricchezza che Io e mia Madre vi abbiamo dato qui e della nostra grande Luce, voi potreste dire pieni del mio Spirito Santo e della Mia Fiamma d'Amore per tutto il mondo: 'l'Amore mi ha amato! L'Amore mi ha amato con un amore infinito! L'Amore mi ha amato e ha dato se stesso per Me, si è dato a me e vive in me e io vivo in Lui. Così, con  il vostro cuore traboccante di questa mia Fiamma d'Amore, voi incendierete il mondo intero con il fuoco del Mio Amore Divino.
E così, il regno del mio avversario cadrà, il regno del peccato sarà annientato, l'impero infernale sarà finalmente schiacciato sotto i miei Piedi e i piedi di mia Madre. E Io porterò a voi il Mio Regno d'Amore che si estenderà per tutta la Terra, portandovi i Nuovi Cieli, e la Nuova Terra ove mai più scorreranno lacrime dai vostri occhi, perché tutte le sofferenze saranno finalmente annientate.
Tutti benedico con amore da Dozulé, da Paray-le-Monial e da Jacarei.

(Spirito Santo):  "Mie anime elette, mie anime spose, come vi amo! In verità voi potete dire: L'Amore mi ama, perché Io che sono l'Amore, l'Amore che procede dal Padre e dal Figlio. Lo sposo amoroso delle vostre anime vi ama con amore folle.
E sono venuto qui con Maria da 25 anni agendo e comunicandomi mediante il suo Cuore, in primo luogo al nostro tabernacolo predilettissimo e sacrario vivo, il nostro elettissimo Marco Tadeu e poi comunicandoMi a voi tramite la parola, con l'esempio ed il suo lavoro per trasformarvi anche voi in Miei tabernacoli e sacrari di amore.
Sì, l'Amore vi ama! L'Amore è venuto dal Cielo con Maria da 25 anni soffiando così potentemente come nella prima Pentecoste a muovere veramente tutte le cose che stavano paralizzate e morte nel peccato, per rimuoverle dalla morte e per farle rivivere.
Sì, come Io ho mostrato al mio profeta in quella visione dell’Antico Testamento provocando che le ossa rivivessero davanti a lui, e i morti tornassero in vita. Così ho fatto Qui miei figli. Io con il mio soffio di vita per mezzo di Maria in queste Apparizioni sono venuto Qui per fare rivivere chi era morto.
Vi ho fatto uscire dalla morte del peccato dove stavate, vi ho fatto venire alla vita, alla vita eterna per darvi la felicità eterna e la Pace eterna. A tutti coloro che non hanno indurito il loro cuore a Me e che non hanno calpestato il mio Amore e la mia Parola, a questi ho dato veramente il mio Amore senza limiti e ho fatto germogliare nel loro cuore i più bei fiori di amore, di grazia, di virtù, di saggezza e della santità vera per illuminare il mondo con la mia Luce folgorante.
L'Amore vi ha amato e vi ama veramente, per questo Io continuo qui con Maria, nonostante la durezza dei cuori di tanti. Continuo Qui ad offrire il mio Amore, offrendo la salvezza, offrendo la mia amicizia a tutti coloro che vogliono diventare veramente miei amici, miei tabernacoli, miei sacrari, Mie anime spose.
Io Sono lo Sposo delle vostre anime, nel battesimo vi ho sposato, nel battesimo le vostre anime sono diventate mie dimore, mie templi e voi siete diventati le mie spose.
E ora desidero che voi confermate spontaneamente questo amore, questo patto, questa alleanza d'amore con Me decidendo veramente di essere le mie anime spose. Ossia, quelle anime che mi danno l'amore puro, senza interesse, l'amore-amicizia, l'amore-filiale, l'amore che mi cerca solo per darMi la gioia, per darMi la soddisfazione, il contraccambio al mio amore e alle mie opere, darmi la contentezza amandoMi e facendo il bene e le virtù per farmi piacere.
Voi siete le mie anime spose e come tale dovete rinunciare, allontanarvi ed evitare tutto ciò che fa soffrire il vostro sposo. Affinché così il vostro sposo non si rattristi con voi e non si allontani da voi.
Sì, mie anime elette, voi siete il mio giardino di riposo, non producete più spine di peccati e ingratitudini, e indifferenza al mio amore. Ma invece producete fiori di amore, di virtù, di bontà, di bene, per rallegarMi e perché la mia anima in voi riposi e gioisca.
L'Amore vi ha amato e vi ama e per questo dovete oggi esultare di gioia, perché qui Io vi ho amato, vi ho favorito e vi ho arricchito molto più di molte generazioni del passato che con lacrime, digiuni, penitenze e gemiti hanno tanto implorato una mia Parola e non l’hanno avuta. E voi Qui avete Messaggi in abbondanza, avete un tesoro illimitato nei nostri Messaggi, innumerevole, infinito.
Se voi rimanete spiritualmente poveri e miserabili non è perché vi manca la mia ricchezza, è perché non mi aprite i vostri cuori per ricevere le mie ricchezze in voi. Venite! Apritemi i vostri cuori, rallegratevi ed esultate perché l'Amore vi ama! Accettate l'Amore dell’eterno Amore, e in verità vi dico: Vi trasformerò in veri fiumi di acqua viva che inonderà il mondo intero con le ricchezze del mio amore e della mia grazia.
Sì, qui, in questo luogo prediletto dai nostri cuori, qui, in questo luogo che è il mio giardino di amore e di delizie. Nella parola e nella persona del mio figliolino Marco Tadeu, emano sempre più, manifesto tutta la potenza del mio amore, della mia grazia, della mia potenza, e mostro veramente al mondo ciò che la mia Fiamma d'amore, ciò che il mio Amore può fare in un'anima e attraverso un'anima che si dà veramente tutta a Me.
Qui, veramente, nella persona e nel suo lavoro manifesto, mostro il mio amore che diventerà tanto più visibile e tanto più forte, quanto più intense saranno le tenebre del male e del peccato nell’avvolgere tutte le cose.
Aprite il vostro cuore a Me, amate l'Amore e l'Amore vi amerà.
Tutti benedico con amore generosamente ora. "

(Maria SS.ma):  "Miei cari figli, oggi, mentre celebrate Qui l'anniversario delle mie Apparizioni al mio figliolino Marco, per il Giubileo del 25 ° anniversario della mia prima Apparizione, torno a dirvi: Io sono la Regina e Messaggera di Pace , sono l'Immacolata Concezione, sono la Madre di Dio e la vostra Madre. E in questi 25 anni del mio grande amore per voi veramente vi ho amato, vi ho protetto, vi ho formato e vi ho condotto sempre di più per il commino della santità.
Sono 25 anni di grazia, sono 25 anni di dono della Madre celeste a tutti i suoi figli, sono 25 anni di amore. Sono 25 anni di amore dove il mio Cuore Immacolato non ha riposato un giorno, una notte, un minuto per la cura dei miei figli.
Da quanti pericoli vi ho liberato, da quante tentazioni del demonio io vi ho preservato, o anche vi ho tolto. Da quanti mali del corpo e dell'anima Io vi ho guariti miei figli! Quanto ho fatto per voi, quanto bene, quante benedizioni, quante grazie ho distribuito qui.
Sono 25 anni di amore, 25 anni di continua lotta della vostra Madre celeste per la vostra conversione, per aprire i vostri occhi, per vedere i vostri peccati, per vedere la necessità della vostra conversione, e anche per vedere il grande pericolo in cui il mondo si trova ora in procinto di cadere nell’abisso senza fine di distruzione totale di tutto ciò che è buono, di tutto ciò che è santo, e di tutto ciò che può darvi la Pace, la gioia e la felicità in questo mondo e nell’altro.
Sì, miei figli, satana vuole distruggere tutto ciò che è buono, desidera distruggere tutto il mondo e vuole ottenere che tutti gli uomini si distruggano da sé e rovinino la loro salvezza, perdendo così la felicità eterna e poi andare al fuoco eterno ove egli li tormenterà con tirannia crudele.
E Io sono venuta per aprirvi gli occhi, per vedere le intenzioni e di Satana e lottare contro di lui con i potenti mezzi che vi ho dato qui: il  Rosario meditato, le mie Ore di preghiera, e tutte le potentissime armi che vi ho dato per vincere con Me tutta la insidia di Satana e tutta la forza infernale.
 Sono 25 anni di amore, quanto sono stata veramente paziente con voi, ho aspettato la vostra conversione tanto lenta, tanto debole, tanto dilazionata, sono stata paziente con voi soffrendo i vostri difetti e i vostri peccati, perdonandovi tante volte e sollevandovi migliaia di volte quando voi ritornaste a cadere in qualche mancanza.
Sono 25 anni di amore e di misericordia e nessun peccatore può dire che qui non ho offerto il mio amore, il mio perdono e mezzi potenti ed efficaci per la salvezza di tutti i miei figli.
Sono 25 anni di amore, 25 anni che vivo più qui sulla Terra in Jacarei che in Cielo, formandovi, educandovi nel cammino del vero amore, della preghiera del cuore, del sacrificio, della penitenza, del compimento dei Comandamenti di Dio, della volontà del Signore, dei comandi del mio Figlio. Insegnandovi qual è la vera santità e l'amore vero che piace a Dio.
Sono 25 anni di scuola continua di Amore, di Santità, dove io vi ho comunicato i meravigliosi tesori della sapienza divina con i quali lo Spirito Santo ha riempito il mio Cuore e Io vi ho veramente comunicato, e li ho ripartiti abbondantemente tra tutti coloro che cercano seriamente di conoscere, meditare, assaporare, assimilare, assorbire i miei Messaggi per diventare saggi come Me acquisendo la vera saggezza, la saggezza dei Santi, la mia saggezza che è: sapere amare perfettamente Dio e fare la sua Volontà.
Sono 25 anni di Grazie senza fine, quando vi ho dato qui la mia Medaglia Miracolosa della Pace, la medaglia del mio sposo Giuseppe, il mio scapolare Grigio, le fonti delle Grazie, le preghiere, le tredicine, i Settenari. E anche i meravigliosi film che il mio figlio Marco ha fatto a mia richiesta per voi, che vi hanno fatto conoscermi, conoscere le mie Apparizioni e Messaggi, capire veramente il mio dolore e la mia sofferenza e trasformarvi così in veri consolatori del Mio Cuore. Figli che tolgono le spade di dolore dal mio Cuore, con la loro santa vita di preghiera, amore e obbedienza, figli che non aumentano il mio dolore infiggendoMi spade di dolore con il loro peccato, il loro egoismo, la loro malvagità, la loro impurità , la loro falsità, le loro bugie, la loro ribellione contro Dio e contro Me.
Qui veramente vi ho dato una scuola piena completa sufficientemente capace di produrre i Santi più grandi e più eminenti di tutta la storia dell’umanità.
Vedete miei figli, come la vostra Madre vi ha amato e come questi 25 anni sono stati anni di un immenso, di un illimitato amore della Madre del Cielo per voi, che vi ha amato come nessuno vi ha amato, né potrà amarvi.
Per questo, miei figli, aprite i vostri cuori ora per ricevere la Mia Fiamma d'Amore, dilatate i vostri cuori pregando di più, dandovi più a me, sacrificandovi, lavorando di più per Me. Perché in questo anno giubilare la Mia Fiamma d'amore veramente entri nei vostri cuori e trasformi i vostri cuori in quella opera meravigliosa e compiuta di santità che Io sono venuta qui in primo a produrre nel mio figlio Marco e poi attraverso di lui in voi. In modo che così Io possa dare al mio Signore un bel regalo al suo Ritorno, un popolo veramente santo, un popolo gradito e immacolato ai suoi occhi.
Pregate, pregate molto affinché la mia Fiamma d'Amore veramente entri in voi e irrompa dal vostro cuore bruciando il mondo.
Qui veramente in Jacarei, nella persona e nel lavoro del mio figlio Marco Io sono consolata, sono glorificata, sono esaltata come mai prima da quando il Verbo si è fatto carne, da quando sono diventata la Madre di Dio. E qui veramente il mio Cuore trionferà irradiando la mia luce potente che libererà il mondo del dominio e dal giogo di Satana, annientando il potere dell’inferno e portando al mondo un nuovo tempo, una nuova era di Pace.
Qui il mio Cuore finalmente ha trovato quell'amore, quell'amore in pura trasformazione che Io e il mio Figlio cerchiamo nel mondo intero e non troviamo. L’ho trovato in un ragazzo 25 anni fa, che è stato capace di darmi tutto e che niente altro più desidera che amarMi per darmi gioia, contentezza, soddisfazione. Donandosi a Me nel dolore, nella gioia, nella malattia, nella difficoltà, nella prova, rimanendo fermo nel mio amore e sempre amandoMi più di se stesso.
Questo ragazzo è il mio figlio Marco Tadeu in cui Io ho già trionfato e in cui ho già sconfitto il mio nemico, e attraverso di lui sconfiggerò nella vita di milioni di miei figli e, infine da qui, da Jacarei del mio figlio Marco, le profezie di La Salette, di Fatima e di tutte le mie Apparizioni si compiranno, e il mio Cuore Immacolato certamente trionferà.
Tutti benedico con amore da Lourdes, da Fatima, da Quito e da Jacarei. "

sabato 6 febbraio 2016

Jacarei 6 febbraio 2016 - Messaggio di Nostra Signora e di Santa Lucia


(Marco):  "Sì, cara Madre, lo farò sì. Che buona cosa che alla Signora è piaciuto quello che abbiamo fatto qui, in questa Cappella. Il mio desiderio è solo quello di piacere alla Signore, servire la Signora, dare gioia alla Signore, asciugare le lacrime della Signora, togliere le spade di dolore dal cuore della Signora, per ricambiare almeno un pochino il grande amore che la Signora ha avuto per me e per tutti i miei fratelli soffrendo tanto con Gesù per la nostra salvezza.
La Signora sa, la Signora è la mia vita e è il mio amore e tutto quello che voglio è ad ogni istante della mia vita vivere solo per la Signora e amare la Signora con tutto il mio cuore.
Non mi basta più Signora mia l’amore che avevo per la Signora fino ad oggi, non mi basta più, voglio l’amore senza interruzione, l'amore che non cessa di piacere, di lodare, di pregare, di servire, di lavorare, di darmi e di soffrire per la Signora ogni minuto del mio giorno. Questa è la grazia che chiedo alla Signora domani, la grazia dell’amore senza interruzione, l'amore in cui io non cesso in nessun istante del mio giorno di amare la Signora e di dare alla Signora il calore, la irradiazione della Fiamma d'Amore del Mio Cuore. .
Grazie Mammina. "

(Maria SS.ma): "Cari figli, oggi, vigilia del Grande Giubileo delle mie Apparizioni Qui, vi invito di nuovo all’amore.
Il dono che desidero da voi nel Giubileo delle mie Apparizioni domani è l'amore! Un cuore dilatato, un cuore veramente aperto, vuoto, svuotato di sé, delle proprie opinioni, dall'attaccamento al mondo, alle cose e alle creature. Affinché possa veramente riempire i vostri cuori definitivamente con la mia Fiamma d'Amore.
Dilatate i vostri cuori in modo che Io possa collocare in essi la mia Fiamma d'Amore, in modo che lei inizi a trasformarvi nei grandi santi che Io sono venuta dal Cielo a cercare qui. E perché  tutti voi, figli miei, veramente diventiate santi come il vostro Padre celeste è santo.
Dilatate i vostri cuori affinché veramente la mia Fiamma d'Amore trovi spazio nei vostri cuori per entrare, per bruciare in essi tutto ciò che è ancora terra, tutto ciò che è ancora carne, tutto ciò che ancora vi attira al mondo o anche le tenebre di Satana e del peccato. Perché veramente in voi Io possa realizzare le meraviglie del mio amore e del mio Cuore e veramente trasformarvi in riflessi vivi della Santissima Trinità e in immagini perfette del mio Cuore Immacolato.
Dilatate il vostro cuore affinché la mia Fiamma d'Amore veramente entri nei vostri cuori e cominci a condurvi verso l'alto, ai più alti gradi del vero amore a Dio e a Me, gradi che sono amore filiale, l'amore di pietà, l’amore di timore e infine, l'amore-amore, a amore di amicizia, l'amore che fa sì che voi veramente amate Dio e amate il mio figlio Gesù con tutto il vostro cuore e fuggite ogni peccato per non addolorare il Cuore di mio Figlio.
Voglio portarvi a questo amore, a questo amore sublime.  Per questo, vi chiedo miei figli, dilatate il vostro cuore al mio Cuore. Perché il mio Cuore metta nei vostri cuori ogni giorno di più la mia Fiamma d'amore fino che essa raggiunga la sua pienezza.
Pregate il Rosario! Pregate, pregate, pregate. Non passate la festa del mio Giubileo ridendo, camminando e parlando. Pregate, pregate, pregate. Quanto più voi pregate, più riceverete la mia Fiamma d'Amore.
Quanto più pregate più il vostro cuore si dilaterà, si allargherà per ricevere la mia Fiamma d'amore; quanto più parlate e meno pregate, meno riceverete la mia fiamma d’amore.
Miei figli, pregate, solo con la profonda preghiera con il cuore, voi potrete ricevere la Mia Fiamma d'amore in tutta la sua pienezza.
Qui, in questo luogo santo, sono venuta a formare la più grande scuola di santità di tutti i tempi, sono venuta a formare i più grandi santi che il mondo mai ha visto e che Io ho profetizzato attraverso la parola di mio servo Luigi Maria de Montfort. Ma questi grandi santi voi potrete essere solo se dilatate i vostri cuori con la preghiera, molta preghiera, con la meditazione, senza la quale non esiste la preghiera.
Chi non medita non può pregare, e chi non prega non potrà mai ricevere la Mia Fiamma d'Amore. Per questo miei figli, meditate sul grande amore di Dio per tutti voi. Meditate sul grande amore del mio Cuore per tutti voi. Meditate sulla grande santità a cui Dio e Io siamo venuti a chiamare tutti voi qui. Perché allora il vostro cuore bruci col desiderio di pregare di più per ricevere di più la mia Fiamma d'Amore, per più amare Dio e anche per più amarmi.
Senza la preghiera col cuore, senza la meditazione, senza l’apertura dei vostri cuori a Me, la mia Fiamma d'amore non saprà come realizzare in voi nessuna opera di Grazia, nessuna opera santa.
Per questo miei figli, pregate, pregate e pregate per ricevere di più la mia Fiamma d'Amore.
Sono venuta a Jacarei per formare i più grandi santi, ma i più grandi santi potranno solo esistere veramente qui se voi morite definitivamente alla vostra opinione, alla vostra volontà, alla volontà della vostra carne. Per infine vivere la vera vita in Dio.
Voglio portarvi a questa grande santità, voglio portarvi a questo grande amore. Quindi, miei figli, venite, datemi il vostro sì e il vostro cuore in questa santa notte che precede il giorno più sacro di tutto l'anno, dopo la mia Immacolata Concezione. E preparatevi pregando molto stasera e domani per ricevere il perdono che il mio Divino Figlio Gesù vi darà.
Quanto maggiore è la vostra preghiera, la vostra meditazione sui vostri peccati e di conseguenza il vostro pentimento, maggiore sarà il perdono che mio Figlio Gesù concederà. Per questo: pregate, pregate e meditate.
In questa sera santa inizio già a versare su di voi le mie grandi grazie.
Aprite i vostri cuori per riceverle e convertitevi in fretta, perché il grande castigo già sta alle porte e non scoraggiatevi miei figli, perché se in questo luogo voi vi scoraggiate, se qui nelle mie Apparizioni in Jacarei dove colloco tutta la mia speranza nel mio figliolino Marco e in voi, voi vi scoraggiate e mi abbandonate lasciando il cammino della preghiera e della conversione, Io lascerò venire i tre giorni di buio su di voi.
Perciò miei figli, non scoraggiatevi, perché la vostra perseveranza, il vostro amore per Dio allontanano molti castighi, la vostra obbedienza ai miei Messaggi e la santità della vostra vita allontanano i tre giorni di buio e attirano su di voi la seconda Pentecoste mondiale.
Tutti benedico con amore da Fatima, da Lourdes e da Jacarei.
La Pace Miei cari figli, la pace Marco, il più laborioso e dedicato dei miei figli ".

(Santa Lucia):  "Miei cari fratelli, io Lucia di Siracusa, vengo oggi piena di amore per dire a tutti voi: grande è l'amore di Maria per voi.
Apparendo Qui Ella aprì per voi il Cielo, ha aperto per voi un nuovo cammino, ha aperto a voi la strada luminosa che vi conduce alla Patria Celeste, alla felicità eterna. E questi 25 anni della sua presenza qui è la più grande prova d'amore della Madre di Dio per tutti voi, per voi tutti.
Aprite i vostri cuori a Lei, aprite il vostro cuore alla Madre di Dio e lasciatevi veramente amare da Lei, guarire da Lei, farvi uscire, liberarvi dai vostri peccati da Lei, abbellire con le virtù da Lei, e infiammarvi nell’amore della sua fiamma d’amore da Lei.
Grande è l'amore di Maria per voi, ed è questo amore che l’ha tenuta qui durante 25 anni continuamente ogni giorno, parlandovi, chiamandovi alla preghiera, alla conversione, alla santità e al ritorno a Dio.
Ognuno di voi è stato amato, è stato amato uno ad uno con amore da Lei. Ognuno di voi è stato guardato con amore e misericordia da Lei. E Lei non ha preso in considerazione i peccati grandi e gravi con i quali avete offeso Dio. Ma Lei anche se è stata trafitta da spade di dolore per i vostri peccati tante e tante volte in passato, Ella ha dimenticato i dolori e le sofferenze che voi le causaste per ancora trovare motivo di amarvi, salvarvi, per chiamarvi al cammino della santità e della salvezza.
Ricambiate questo grande amore dando il vostro cuore a Lei, dando il vostro 'sì' a Lei che vi ha amato e vi ha favorito molto di più rispetto alle generazioni del passato. Sì! Quante generazioni del passato hanno sospirato per una parola, un accenno, un sorriso, uno sguardo che fosse di Maria. E questa grazia non è stata data a loro, ma è stata data a voi qui in questo tempo fortunato e meraviglioso in cui durano le Apparizioni della Madre di Dio qui, i tempi di Maria, tempo in cui Lei sta più qui in Jacarei che in Cielo, più vicina a voi che il vostro proprio respiro, dell'aria che respirate. Lei che è più vicina a voi qui di quanto la vostra madre terrena potrebbe essere. Ella che sta qui veramente ogni giorno, piena di amore per darvi e per riempirvi tutti.
Dilatate il vostro cuore a Lei in questa santa notte che precede il giorno sacrosanto dei 25 ° anni della sua Apparizione qui. In modo che veramente Ella possa inondare, riempire i vostri cuori con l'acqua viva delle sue grazie e possa riempire il vostro cuore con le fiamme mistiche d’Amore del suo Cuore Immacolato.
Tutti voi Siete più preziosi per Lei e per me di tutti i regni della terra, di tutti i tesori e di tutto il denaro che il mondo può offrire. Voi siete stati amati da noi con tutte le forze con cui noi possiamo amarvi. E il nemico che ha offerto tutto il mondo a Dio, in cambio di questo luogo, in cambio di possedere le vostre anime, pellegrini di questo luogo, e Dio gli ha negato questo perché vi ama con tutto il suo Cuore e con tutto il suo Amore.
La vostra Madre vi ama con tutto il suo Cuore e con tutto il suo amore, voi pertanto valete più di tutto il mondo! Dovete sentirvi felici per questo e dovete dilatare il vostro cuore per più amare questa Madre, e dare a questa Madre il contraccambio del suo amore e delle sue Grazie e un perfetto contraccambio dell'amore delle grazie e della misericordia che Dio vi ha dato qui.
Io Lucia vi amo molto, vi amo con tutto il mio cuore e non vi abbandonerò mai.
Continuate a pregare il santo Rosario ogni giorno, il mio rosario e ogni preghiera che la Madre di Dio vi ha dato qui. Vivete nella gioia di essere profondamente amati da noi e aprite senza ritardi e sempre più i vostri cuori alla Fiamma d’amore della Madre di Dio, perché in questo Giubileo desidera veramente di venire a vivere nel vostro cuore e in esso agire, trasformarlo in copia viva di se stessa per la maggior gloria e il trionfo della Santissima Trinità.
Tutti benedico con Amore da Catania, da Siracusa e da Jacarei.
Pace Cari fratelli tanto amati, Pace Marco il più amato e più infiammato dei miei devoti e dei miei amici ".
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email