domenica 27 marzo 2016

JACAREI, 27 marzo, DOMENICA DI PASQUA, Messaggio della Madonna

(Maria SS.ma): "Miei cari figli, oggi, nel giorno della Risurrezione di mio Figlio Gesù vengo a voi a dirvi: io sono la Madre Gioiosa della Resurrezione!
Nello stesso giorno di oggi ho visto il mio Figlio Gesù più risplendente del sole, entrando nella stanza dove mi trovavo per consolarmi e per ridarmi la gioia. La gioia al mio Cuore sofferente e doloroso per la sua Passione e morte, e per rendermi partecipe della sua Gloria, della sua Divinità, della sua vittoria su Satana, sul peccato e la morte.
Sono la Madre Gioiosa della Resurrezione, che oggi ho ricevuto dal mio Figlio Gesù il potente influsso della sua Gloria, della Sua Divinità elevandomi al di sopra di tutte le creature e fondendosi Lui con Me e Io con Lui in una sola fiamma ardente di amore, di gloria, di gioia e di vittoria.
Sono la Madre Gioiosa della Risurrezione, che oggi viene a dirvi: Preparate i vostri cuori, perché la seconda Resurrezione, ossia il Ritorno del Mio Figlio glorioso sulle nubi del cielo, è molto prossimo. Egli verrà, verrà per vincere, per sconfiggere definitivamente Satana e tutte le potenze del male. Verrà per portare a compimento finalmente tutta la gloriosa opera di salvezza rinnovando cieli e terra e portando a voi il suo Regno di amore, di giustizia, di santità e di pace.
Verrà per finalmente instaurare nel mondo il suo Regno di amore, di giustizia, di pace, asciugando dai vostri occhi tutte le lacrime e dando ai vostri cuori tutta la sua pace, tutto il suo amore, tutta la sua grazia, tutta la sua gioia. Egli verrà per porre fine a questo mondo dominato dal peccato e da Satana, per trasformare questo deserto freddo e senza amore che è diventato l'umanità, in un giardino d’amore e di Santità.
Verrà per trasformare questo pantano di tenebre e di peccato che è questo mondo, in un giardino luminoso della sua gloria e della sua grazia, dando a tutti i miei figli che mi sono fedeli la grazia della vittoria, della gioia e della salvezza eterna.
Ora è il momento in cui dovete perseverare con Me nell’attesa del suo trionfante Ritorno nella gloria, che finalmente metterà fine a tutte le opere di Satana, a tutte le opere del peccato. E infine ristabilirà l'armonia tra l'uomo e Dio facendo sì che il Nuovo Cielo e la Nuova Terra vengano per l'umanità, dove l'uomo e Dio convivranno in armonia, in amore e in amicizia eterna per sempre.
Ora è il momento in cui dovete continuare, perseverare, camminare con Me sulla strada della preghiera, della grazia della conversione, della santità e del perfetto amore. Affinché tutti voi siate degni di incontrarvi con il mio Figlio Gesù glorioso che ritornerà a voi in breve nella Sua grande gloria.
Affrettate la vostra conversione, non c’è più tempo, il Grande Avvertimento, il grande Castigo, i tre giorni di buio sono molto prossimi a voi. Pregate, allontanatevi da ogni peccato, vivete nella grazia e nell'amore di Dio, pregate il rosario tutti i giorni affinché possiate ogni giorno crescere nell'amore.
Create nei vostri cuori il vero amore per Dio e per Me, perché veramente la vostra santità e il vostro amore siano provati con opere di amore, preghiere di amore, sacrifici di amore. E così tutti voi possiate veramente diventare somiglianza viva del mio Cuore Immacolato.
Continuate con tutte le preghiere che vi ho dato Qui, in modo che io possa veramente trasformare tutti voi nelle rose mistiche di preghiera, sacrificio, penitenza e amore, per dare e offrire al mio Figlio Gesù, che già sta tornando a voi nella gloria.
Prendete sul serio i miei Messaggi, sono i miei ultimi avvisi. Leggete la mia vita, perché li imparerete da me la vera santità che piace a Dio. Fate sì che la mia Fiamma d'Amore cresca ogni giorno di più nei vostri cuori, rinunciando alla vostra opinione, alla vostra volontà, al vostro io. E affinché veramente voi cerchiate solo e in tutto di fare la volontà di Dio e la Mia, perché in questo consiste il vero amore e la vera santità.
Tutti benedico ora con amore di Madre Gioiosa e giubilante della Risurrezione, da Lourdes, da Fatima e da Jacarei. "


venerdì 25 marzo 2016

JACAREI, 25 marzo, VENERDI SANTO, Messaggio della Madonna

(Maria SS.ma): "Miei cari figli, Io sono la Madonna Addolorata.
Oggi, nel giorno in cui contemplate il mio Figlio Gesù pendente sulla Croce e la vostra Madre Addolorata ai piedi della Croce trapassata da una spada di dolore, vengo di nuovo a dirvi: anche oggi sono trapassata. Sono trapassata dall'umanità che ribellata contro Dio si allontana ogni giorno di più da Lui e vive abitualmente nel peccato senza preoccuparsi delle offese che fa a Dio, con i mali che pratica e dissemina, e anche senza preoccuparsi del suo futuro eterno.
Sono trapassata da questa umanità che è tornato ad essere pagana dopo duemila anni della nascita, dalla vita e dalla morte di mio Figlio. Questa umanità che ogni giorno di più rifiuta le sue parole, rifiuta il suo amore, rifiuta i suoi comandamenti, rifiuta il suo Vangelo e la verità, camminando per la via del peccato, della violenza, delle tenebre di Satana aprendo a se stessa l'abisso della sua autodistruzione .
Sono trapassata dai miliardi di giovani in tutto il mondo che vivono abitualmente nel peccato, che non credono più nel loro Creatore, che non vivono secondo i Comandamenti di Dio e giorno dopo giorno trapassano sempre più il Cuore del loro Padre e loro Creatore con la spada del peccato, del disprezzo, del rifiuto di Lui e della sua legge d'Amore.
Ed anche trapassano il mio Cuore materno disprezzandoMi come loro Madre, e preferendo vivere senza di Me nelle cose mondane che portano il mondo e la gioventù alla perdizione.
Sono trapassata dalle famiglie che ogni giorno di più vivono senza la preghiera, vivono senza la preghiera del Rosario, vivono senza l'amore, nella discordia, nell’adulterio, nell'infedeltà, nell'odio. Permettendo che Satana distrugga già nell'ambiente familiare ogni buon seme che può essere stato piantato da Dio. Impedendo così non solo che nascano nuove famiglie sante in futuro, ma anche nuove vocazioni sacerdotali e religiose buone per aiutarmi a salvare molti miei figli che corrono il pericolo di condannarsi eternamente.
Veramente, le famiglie si sono trasformate in sepolcri dove non c'è più la grazia di Dio, non c’è più amore, la preghiera, non c’è più la fede cattolica. Per questo dalle famiglie di oggi escono i giovani più violenti, crudeli, viziosi, egoisti, di cuore duro e freddo che l'umanità mai ha conosciuto di uguali.
Sì, questo è il risultato delle famiglie senza Dio ed è per questo che Io vi prego miei figli, fate i Cenacoli familiari, pregate il mio rosario in famiglia in modo che Io possa davvero unire le vostre famiglie e preservarle dall’adulterio, dalla separazione, possa preservare i figli dal crescere con il peccato, il male, l'odio, l'egoismo e la violenza nel cuore.
Fate delle vostre famiglie dei veri gruppi di preghiera, perché se non fate questo miei figli, in futuro i vostri figli si rivolteranno non solo contro l'altro, ma contro voi stessi. E di daranno fine terribile se voi ora non cominciate a creare in loro l'amore di Dio, ai suoi Comandamenti, alle cose sante, e a Me, la vostra Madre Immacolata.
Solo io posso salvare le vostre famiglie, ma Io posso solo salvarle se voi fate nelle vostre famiglie i gruppi di preghiera che Io vi ho chiesto. Così consolerete veramente il mio grande dolore e mi darete la grazia di vivere veramente con voi, in mezzo a voi preservando le vostre famiglie da ogni male.
Sono trapassata dalla Chiesa ora conosce l’ora della sua maggior apostasia, i suoi pastori, i vescovi e sacerdoti non credono più nelle verità di fede. Sono caduti nei vizi e nei piaceri, hanno trascurato la preghiera e la penitenza, e sono caduti nelle tenebre e per questo portano con sé nel cammino della perdizione tante e tante anime che cieche non vedono che essi sono pastori ciechi.
Sono trapassata perché nella chiesa si predica la diminuzione della vostra Madre Maria SS.ma, la diminuzione dei Santi e degli Angeli, la diminuzione del Santo Rosario e delle preghiere che per tanti secoli la Chiesa pregò, date da Me per difenderla e salvarla da tutti i mali del mondo.
Sono trapassata perché nella Chiesa si insegnano gli errori moderni che portano la morte spirituale a tante anime e la perdita della fede in tante anime.
Sono trapassata perché ogni giorno di più l'umanità affonda nell'adulterio, nella fornicazione, nella violenza, nell'odio e nelle guerre e ogni giorno più si avvicina al grande Castigo che cadrà su di essa per mettere fine ai peccati e ai crimini che commette ogni giorno.
Vedete se c'è dolore uguale al mio dolore? Aiutatemi miei figli a salvare questa mia povera umanità, questa mia povera figlia che è ormai così piagata come una lebbrosa. AiutateMi a chiudere le sue piaghe con la vostra preghiera, con il vostro esempio di santità, con il vostro amore. E soprattutto facendo i gruppi di preghiera in ogni parte per diffondere i miei Messaggi e portare la mia Fiamma d'Amore a tutti i miei figli.
Aiutatemi con il vostro sì generoso offrendo la vostra vita ogni giorno a Me, così che Io veramente viva in voi e voi viviate in Me in una vita di perfetta comunione e amore. Io desidero un amore di opere, un vero amore e non di apparenza. Io desidero una vera devozione a Me sincera, profonda e reale, e non di apparenze.
Per questo ricominciate nuovamente la vostra conversione, la vostra vita di preghiera, la vostra vita di consacrazione al mio Cuore Immacolato, facendo tutto con Me per Me e in Me con vero amore. Così che miei figli, nella vostra vita tutti i miei figli possano vedere Me, sentirmi e amarmi.
Tutti vi benedico ora e vi chiedo di continuare a pregare il mio Rosario ogni giorno.
Ai miei figli che pregano il Rosario dei miei dolori, almeno una volta alla settimana, il Rosario delle mie lacrime quotidianamente, ai miei figli che tutti i sabati Mi consacrano il pomeriggio del Sabato per consolarMi e per amarMi con le loro preghiere, a tutti ora Io do l'indulgenza plenaria e la mia materna benedizione generosamente da Betlemme, da Gerusalemme e da Jacarei.
Io vi amo miei figli, la Madre del Cielo vi ama tutti e tutti vi tiene nel suo manto. "

giovedì 17 marzo 2016

Jacarei 15 Marzo 2016 - Messaggio della Madonna

(Maria SS.ma): "Cari figli, oggi vi invito tutti di nuovo ad aprire i vostri cuori alla mia Fiamma d'Amore.
La mia Fiamma d'Amore deve crescere nei vostri cuori, ma questo avverrà solo quando i vostri cuori si dilateranno per la mia Fiamma d'Amore con più preghiera, meditazione e anche il dono totale delle vostre vite e della vostra volontà a Me. 
Il tempo si compie miei figli, e in breve, tutte le Profezie e Messaggi che Io vi ho dato durante tutti questi anni si compiranno. Ora, voi dovete prepararvi e mantenere le lampade delle vostre preghiere accese, le lampade della fede e dell’amore accese.
Vedete che senza l'amore le vostre preghiere e opere saranno vane dinanzi a Dio. Per questo figlioli, create il vero amore per Dio e per Me nei vostri cuori e fate tutto con amore, in modo che veramente quando il mio Figlio tornerà Egli vi riconosca come suo seme, come i suoi veri discepoli, e anche come i suoi veri figli di amore.
Continuate a pregare il Rosario con amore ogni giorno.
Vi benedico tutti da Fatima, da Caravaggio e da Jacarei. "

Jacarei 13 marzo 2016 - Messaggio della Madonna

(Maria SS.ma): "Cari figli, oggi, mentre contemplate l'anniversario delle mie Apparizioni alla mia figliolina Amalia Aguirre a Campinas, e anche termina la mia Tredicina, ancora una volta vengo a chiedervi: Preghiera, Sacrificio e Penitenza. Senza queste cose né il mondo né voi potrete salvarvi.
Voi, miei figli, dovete pregare con il cuore ogni giorno, fare sacrifici d'amore e anche riparazione per i peccati di tutto il mondo e anche i vostri. In modo che così questa umanità dominata da Satana e dal peccato possa tornare a vivere per un miracolo della grazia di Dio e del mio Cuore Immacolato.
Aprite i vostri cuori alla mia Fiamma d'Amore in modo che entri nei vostri cuori e realizzi nei vostri cuori la trasformazione interiore che Dio desidera, ossia, che muoia il vostro 'io' corrotto e nasca in voi la nuova creatura rinnovata dalla grazia di Dio.
Affrettate la vostra conversione, perché i tre giorni di buio sono molto prossimi, e non c'è più tempo da perdere nei passatempi, con divertimenti e con le creature.
Pregate, fate i gruppi di preghiera che ho chiesto in ogni parte, perché sono l'ultima speranza dell'umanità. Meditate sempre più sulla mia vita e sui miei privilegi, perché sono straordinari per coloro che meditano su di essi. Pregate il santo Rosario tutti i giorni, perché quello che mi ama e mi serve col mio Rosario non sarà condannato eternamente, perché Io gli darò tutte le grazie necessarie per la sua salvezza eterna, e pregherò per lui presso il mio Figlio.
Pregate, pregate molto, vivete la perfetta obbedienza che consiste nella mortificazione della vostra volontà per obbedire alla volontà di Dio, qualunque essa sia, come sia e dove sia.
La vera obbedienza non distorce, non replica, non domanda, non si oppone alla volontà di Dio che vi è rivelata attraverso di Me, o attraverso i vostri superiori. Così voi sarete veramente santi e graditi al Cuore di mio Figlio e al mio Cuore.
Continuate a venire in questo luogo che è la mia arca di salvezza, perché qui, Io vi do grazie che non vi do in altri luoghi, e qui veramente, vi mantengo sempre più al sicuro nel rifugio sicuro del mio Cuore Immacolato.
Tutti vi benedico da Campinas, da Montichiari e da Jacarei".

Jacarei 12 Marzo 2016 - Messaggio di S.Lucia

(Santa Lucia): "Miei cari fratelli, io, Lucia di Siracusa, vengo di nuovo oggi per dirvi: aprite il vostro cuore all'amore di Dio e all'amore della Madre di Dio, rinunciando vostra volontà perché veramente la volontà del Signore e della sua Madre si compia in voi.
A nulla giova mortificare il corpo se non si mortifica la volontà, perché il vero sacrificio che Dio vuole è il sacrificio della vostra volontà. Il desiderio di fare le cose secondo la vostra inclinazione personale.
Le penitenze corporali e i sacrifici hanno solo valore quando la vostra volontà è stata sacrificata per prima. Per questo sacrificate il vostro desiderio di essere notati dagli altri, ammirati dagli altri, lodati dagli altri, desiderati dagli altri, infine, la vostra vanità.
Sacrificate anche il vostro desiderio di servire il Dio a modo vostro e non nel modo in cui Dio comanda.
Sacrificate anche il vostro desiderio di essere o di avere qualsiasi cosa. Così, quando i vostri i cuori saranno veramente liberi da ogni volontà personale, veramente la volontà di Dio si compirà in voi e veramente voi avanzerete sulla via della santità.
Pregate il Rosario in modo che possiate avere la forza di rinunciare alla vostra volontà, mortificatela e fate quella del Signore sempre. 
Pregate molto il Rosario, perché i tre giorni di buio sono molto prossimi.
Pregate il Rosario perché molti peccatori che non vogliono convertirsi periranno in questo castigo. Solo il vostro Rosario li può salvare, pregate con il cuore.
Vi benedico tutti con amore da Siracusa, da Catania e da Jacarei. "

venerdì 11 marzo 2016

06 marzo, 2016 - Messagio della Madonna - Apparizioni di Jacarei


(Maria SS.ma): "Cari figli, oggi vi invito tutti di nuovo alla preghiera con il cuore. Pregate con il cuore in questo tempo santo di conversione, in modo che voi possiate ritrovare il cammino sicuro che vi porterà alla salvezza e a Dio, il cammino della santità.
Senza la preghiera con il cuore voi non potete riconoscere i vostri errori, né riconoscere quando siete sulla strada sbagliata. Per questo, pregate con il cuore e meditate miei figli, meditate i miei Messaggi. Meditate negli scritti, nelle parole dei Santi, che contengono gran luce dello Spirito Santo, in modo che voi possiate riconoscere quando siete nel cammino errato, chiedere perdono e ritornare al cammino certo.
Rinunciate anche alla vostra superbia, che vi acceca impedendovi di riconoscere i vostri errori. Assumete i vostri errori, perché questo è un segno di maturità, di conversione e di pentimento. E ritornate al cammino dell’amore, della preghiera, della conversione, della penitenza, infine, del compimento delle Parole del mio Figlio.
Continuate a pregare il Rosario ogni giorno, affinché siate forti nelle prove e nelle difficoltà. E non scoraggiatevi mai quando le cose spiacevoli vi accadono.
Il Rosario vi darà forza miei figli, per vincere tutto, tutti gli ostacoli e andare sempre più avanti fino al trionfo del mio Cuore Immacolato. E ricordatevi, anch’io ho sofferto e vinto. Siate fedeli a Dio, pregate e come me, anche voi alla fine vincerete.
Io sono con voi in ogni momento e mai vi abbandono. Pregate, pregate e pregate molto, perché i castighi aumenteranno fino a giungere al grande castigo che sarà tremendo e scuoterà tutta la terra.
Preparatevi perché l’ora sta arrivando.
Tutti benedico con amore da Fatima, da Montichiari e da Jacarei. "

sabato 5 marzo 2016

05 Marzo - Messagio di Nostra Signora e di Santa Lucia - Apparizioni di Jacareí

05 marzo, Messaggio di Nostra Signora e di Santa Lucia
(Maria SS.ma): "Cari figli, oggi vi invito tutti alla preghiera con il cuore, sempre più per piacere a Dio e fare sempre più la sua volontà.
Io sono la vostra Madre che viene dal Cielo a chiedere sempre: Pregate di più con il cuore, perché senza la preghiera nessuno, nessuno di voi giungerà ad essere santo.
Pregate molto affinché il vostro cuore possa cambiare e acquisire le virtù che vi mancano. Senza le Virtù è impossibile piacere a Dio. Per coloro che pregano Dio ha riservato la forza di praticare le virtù, e raggiungere la grande santità, per il suo maggior onore e la sua maggior gloria.
Pregate Miei cari figli, pregate perché ogni giorno di più voi cresciate nella preghiera e nella conversione.
Vi amo tutti e sono contenta per le vostre preghiere. Ma voi dovete ancora pregare perché molti ancora feriscono il mio cuore con la loro durezza, con la loro superbia che non lascia loro accettare che si sbagliano, e che hanno bisogno di correggersi, e per questo io piango.
Continuate a pregare il Rosario tutti i giorni e tutte le preghiere che vi ho dato qui, perché attraverso di esse sempre più farò che voi diventiate santi e acquisiate sempre più la mia ardente Fiamma di amore, fino alla sua pienezza, che farà di ciascuno di voi un santo più infiammato di amore, di tutto il mondo.
Tutti benedico da La Salette, da Lourdes e da Jacarei ".
(Santa Lucia): "Amati fratelli, io Lucia, ancora una volta vengo dal Cielo per dirvi: aprite il vostro cuore all'amore di Dio e all'amore della nostra Regina Santissima.
Accogliete nei vostri cuori la sua Fiamma d'amore, in modo che questa fiamma d'amore accenda i vostri cuori, in modo tale che voi diventiate fornaci di amore che sciolgano il gelo di tutti i cuori che si trovano freddi nel peccato, nella assenza di preghiera, nei piaceri del mondo. In modo che veramente anche essi si trasformano in fornaci e fiamme vive d'amore.
Create in voi la virtù dell'obbedienza. Chi non obbedisce a Dio, chi non obbedisce ai Comandamenti di Dio non conosce Dio e non compie la Sua Parola.
Chi non obbedisce prima a Dio, e poi a sua Madre, quando essi appaiono sulla Terra, non amano Dio, e se dicono di amarlo mentono, perché l'amore è fatto di obbedienza. Coloro che non obbediscono ai loro superiori legittimamente costituiti da Dio e da sua Madre, quando comandano il bene, la preghiera, la meditazione, la penitenza, la conversione. O anche nelle cose ordinarie della vita quotidiana come lavorare, studiare, fare bene il lavoro, svolgere gli incarichi con amore, chi non obbedisce e dice di amare Dio e la sua Madre: mente. Perché chi non obbedisce al superiore che vede, non può obbedire a Dio che non vede.
Per questo, obbedite con tutto il cuore, in modo che in voi veramente la santità vada crescendo ogni giorno. E con la vita voi insegnate a tutti come è dolce obbedire e amare i Comandamenti di Dio, la regola di vita religiosa di ciascuno. Ed anche obbedire ai Messaggi della Madre di Dio che sono: felicità, pace, gioia e vita piena in abbondanza per quelli che li obbediscono.
Io Lucia sto con ciascuno di voi e vi amo molto.
Continuate a recitare il Rosario tutti i giorni e pregate anche il mio rosario, perché attraverso di esso vi darò molte grazie, e tra esse la grazia di praticare le virtù cristiane, che vi apriranno le porte del Cielo e vi trasformeranno in grandi santi per la gloria di Dio e della nostra Regina Santissima.
Tutti vi benedico ora con amore da Catania, da Siracusa e da Jacarei. "

martedì 1 marzo 2016

Jacarei 28 febbraio 2016 - Messaggio della Madonna

(Maria SS.ma): "Miei cari figli, anche oggi vi invito alla preghiera fatta con amore. Siete lontani dalla preghiera fatta con amore e ancora molto più lontani dalla santità.
Voi dovete in questo tempo santo di penitenza e di conversione aprire i vostri cuori sempre più a Dio nella preghiera con il cuore, cercando di pregare sempre più e meglio con amore, concentrazione, profondità, amore e sete di Dio.
Se voi pregate così, la vostra preghiera sarà viva e vi porterà veramente a cambiare interiormente, a diventare persone migliori, a vincere la pigrizia, vincere la timidezza spirituale, vincere l'attaccamento alle vostre opinioni, alla vostra volontà e vostri giudizi. E avrete anche la forza interiore di rinunciare all’autogoverno di voi stessi, alla ribellione che è tanto caratteristica della vostra generazione. E veramente voi sarete in grado di dare a Dio il sì vero, il sì definitivo, il 'sì' totale, il dono totale di voi a Lui, per compiere la volontà Sua e Mia, sempre e ovunque dove voi sarete.
Comprendete cari figli, che senza pregare perfettamente con il cuore e con amore, voi mai potrete capire che cosa vi manca per diventare santi. Mai riuscirete a vedere i vostri difetti, la vostra pigrizia, la vostra timidezza spirituale, l’attaccamento alle vostre volontà, opinioni e al modo di giudicare. E voi non sarete mai veramente liberi, liberi di fare la volontà di Dio alla perfezione come Egli vuole.
Cercate di rendere il motto del mio Gerardo Majella, il vostro motto: 'Qui si fa la volontà di Dio come Egli vuole, quando vuole e come vuole'. E come il mio Gerardo Majella faceva questa volontà? Rinunciando sempre alla sua volontà, alle sue opinioni, ai suoi giudizi. Nemmeno nelle preghiere ed esercizi spirituali egli faceva quello che voleva, nell’ora che voleva o come voleva. Faceva sempre ciò che il Superiore o la Regola comandava, così faceva sempre la volontà di Dio e mai la sua.
Così egli è diventato Santo in tanto breve tempo, perché ha imparato a pregare bene con il cuore, a meditare con profondità. E così ha capito che solo poteva essere un vero santo, colui che rinuncia alla sua volontà, alla sua opinione, al suo volere, in ogni momento, anche nelle cose spirituali, per fare la volontà di Dio. Che è espressa nella sua Parola, nella Sua Legge d'Amore, nei superiori che fanno le sue veci presso di voi, ed anche dalle mozioni della sua grazia.
E qui questa volontà di Dio è manifestata a voi direttamente dall’Altissimo tramite di Me, che sono la vostra Superiora, la vostra Maestra. Qui, vi dico come e quando pregare, e cosa dovete meditare, come dovete proseguire, come dovete camminare.
Se sarete docili alla mia voce crescerete rapidamente nella santità, come il mio Gerardo è cresciuto. Quando egli era malato ha capito che ciò che Dio voleva da lui, la volontà di Dio per lui, era che lui Lo servisse non solo con le preghiere pubbliche, col dar consigli e con le sue elemosine. Ma nel letto del dolore, offrendo le sue sofferenze a Dio per la salvezza dei peccatori.
E così, in pace ha sofferto ogni giorno della sua vita, fino al giorno in cui Io sono venuta a portarlo con Me in Cielo. Così i Santi si santificavano facilmente facendo la volontà di Dio come Egli voleva, nell’ora in cui Egli voleva. E quando Egli mandava loro anche la sofferenza riconoscevano in essa la volontà di Dio per quel momento.
Siate anche voi così figliolini, e preparatevi convertendovi ogni giorno di più, e cercando ogni giorno di più la santità e la perfezione, perché i tre giorni di buio sono molto vicini. E in quei giorni molti grideranno: Signore, Signore, salvaci! Ma ormai sarà troppo tardi, perché il tempo dato da Dio per la conversione del mondo, e perché il mondo torni a Lui per la via della preghiera, del cambiamento di vita, della conversione, delle virtù, sarà già finito.
Così i demoni afferreranno le loro prede con feroce caccia e porteranno le loro anime direttamente all'inferno, dove soffriranno per tutta l'eternità.
Non siate voi del numero di questi infelici, miei figli. Non trascurate la preghiera e il sacrificio, perché se voi lo fate, immediatamente il nemico si impossesserà delle vostre anime e stamperà nelle vostre anime il suo marchio, il 666. E così miei figli, egli si impossesserà dei vostri spiriti e vi porterà un giorno con lui nelle fiamme eterne, dove vi torturerà per tutta l'eternità.
Non trascurate la preghiera e la penitenza, perché chi lo fa morirà eternamente.
Tutti vi benedico con amore da Lourdes, da Fatima e da Jacarei. "
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email